2016 - Naviga il mio "Profilo"

Il dilagare della moda del selfie, la smisurata presenza di "profili" noti, meno noti o anonimi sui vari social, ha portato l'Autore del progetto a scherzare con l'arte.
E mentre un onnipresente Sgarbi è intento a “selfare“ la sua navigata, improbabili barchette di carta con i vari simboli di relativi social network, solcano i mari della rete recando a bordo “profili“ di quadri celebri:
- Federico da Montefeltro e la consorte Beatrice D'Este effigiati da Piero Della Francesca
- il padre della lingua Italiana Dante dipinto dal Botticelli
- Lorenzo il Magnifico ritratto dal Vasari
- Girolamo Savonarola rappresentato da Fra Bartolomeo
- Cosimo il Vecchio de' Medici raffigurato dal Pontormo
tutti rigorosamente di "profilo" e che orgogliosamente mostrano il loro “lato migliore“...
Nella barca centrale non poteva mancare il “navigatore“ per eccellenza: lui, Cristoforo Colombo, intento a solcare il "mare magnum" dei volti e che, preso dalla moda del momento, si concede uno scatto.
Sul davanti della costruzione, due collezionisti d'arte di foggia ottocentesca, con tanto di tuba, immortalano i loro rispettivi profili, recando in mano due ritratti fiamminghi di gentildonne anch'esse effigiate col naso rivolto verso la cornice.
Nell'intento dell'autore c'è anche una riflessione, magari prendendo a pretesto la presenza del critico per antonomasia, Vittorio Sgarbi: i nostri profili su Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram, Flickr, ... conditi da improbabili frasi e commenti spesso azzardati, ci hanno reso “ignoranti come capre“.
Rispolverare un po' dell'antica sapienza pittorica, non ci farebbe male.
Ad eccezion fatta per il Vittorio nazionale, tutte le figure saranno in altorilievo, Colombo compreso, e questo per rafforzare il concetto legato al gioco di parole. I due collezionisti si staccheranno dal carro ed avranno un loro moto autonomo girottolando tra la folla, per poi tornare nuovamente davanti alla costruzione.
Un classico gioco di parole dove profilo in chiave moderna e telematica si lega al “profilo“ del ritratto artistico…
Anche questo è Carnevale di Viareggio.

Vedi le foto raccolte durante il primo corso che ha visto la partecipazione del personaggio principale della costruzione:Vittorio Sgarbi, a cui è stata consegnata una riproduzione della maschera, realizzata dal costruttore Luciano Tomei (foto Paglianti)

sarbi con proprio ritrattosgarbi con la propria caricaturasgarbi sulla costruzione 2016Ancora un'immagine della maschera di Sgarbi la costruzione durante il primo corso La costruzione in Piazza Mazzini

La costruzione vuole interagire con gli spettatori che possono farsi un "Selfie" con i mascheroni che sfilano assieme al carro; anche il personaggio Vittorio Sgarbi non ha saputo resistere a farsi un proprio "profilo" (foto Umicini)

Selfie di Sgarbi

Vedi il filmato della costruzione fatta dall'amico Piero Ambrosini

Vedi le fasi della preparazione della costruzione (calchi in gesso dei personaggi ed i primi "positivi" che andranno a comporre la costruzione)

  insieme dei calchi di naviga il mio profilocalco di naviga il mio profilocalco di Sgarbi nel carro naviga il mio profiloVittorio Sgarbiprimo piano maschera di SgarbiCristoforo ColomboIl SavonarolaDettaglio di un personaggioRealizzazioni in gesso delle maschere della costruzione

Vedi il bozzetto nel dettaglio

bozzetto del carro 2016